Martedì 7 febbraio 2023 dalle ore 17:00

L’antirinascimento di H.Bosch

a cura di Silvia Bolzoni

presso la sala Viscontea Sergio Zeme di ALDAI e in videoconferenza zoom

Gruppo Cultura

 

L’antirinascimento di H.Bosch

Il mondo di Bosch si presenta in questa mostra nelle sue molteplici sfaccettature e livelli di lettura: il primo, che potremmo definire ludico, ci immerge nel piacere del viaggio; un secondo livello è quello del rompicapo, per cercare di capire i significati delle opere del maestro di Hertogenbosch. Ma forse il più interessante è quello dell’aspetto relazionale che Bosch intrattiene con la cultura del suo tempo, fulcro catalizzatore di quegli eventi e linguaggi che sfoceranno nella Riforma. Come una stella, la luce di Bosch arriva lontanissima  e diverse interpretazioni più che della sua opera, del suo linguaggio, diventano fondamentali per comprendere il 500, il grande Rinascimento ma anche gli sviluppi che si avranno nei secoli successivi.

Non solo Bosch quindi, ma Bosch come base per comprendere un sistema di linguaggio.

Partecipazione in sede: La capienza della sala è limitata e l’accesso è consentito fino a esaurimento posti e solo previa registrazione. Durante l’evento è consigliato indossare la mascherina FFP2 o chirurgica.

Partecipazione da remoto: per partecipare è necessaria la registrazione, prima dell’incontro verrà inviato il codice per accedere alla sessione.In questo articolo “Videoconferenza ZOOM” le istruzioni su come usare l’applicazione e scaricarla gratuitamente.

Check-In Attendees
L’antirinascimento di H.Bosch
|||::
Via Larga, 31, 20122 Milano MI