Comunicato stampa – Recovery: CIDA, da Parlamento e parti sociali idee e proposte per migliorare PNRR

Roma, 20 gennaio 2021. Superata questa prova parlamentare, il Governo deve affrontare con maggior energia e determinazione quella Piano nazionale di ripresa e resilienza, rafforzandolo, approfondendone l’articolazione, definendo gli obiettivi da raggiungere e dotandolo di una governance in grado di tradurlo in riforme strutturali e sviluppo economico: è l’appello lanciato da Mario Mantovani, presidente…

Comunicato stampa – Recovery Fund: CIDA, nel nuovo testo manca una ‘governance manageriale’

Roma, 8 gennaio 2021. Il ‘nuovo’ Recovery Plan, a giudicare dalle anticipazioni giornalistiche, appare più strutturato e coerente rispetto alle precedenti versioni: maggiori risorse, più investimenti e meno interventi redistributivi, migliore selezione dei settori dove intervenire. Tuttavia, resta irrisolta la scelta la governance Piano nazionale di ripresa e resilienza, mancando la casella su chi…

Comunicato stampa – CIDA: Lettera aperta a Conte “Il tempo è scaduto occorre partire ora”

Il presidente l’organizzazione dei manager pubblici e privati richiama alla improrogabilità di avere certezze di scopi, tempi e modi per ripartire davvero Roma, 4 gennaio 2021. Viviamo in un Paese che non parte mai, che affonda ogni giorno, che continua a rifiutare un approccio basato su organizzazione, managerialità, tecnologia: l’Italia non riesce ad uscire da…

Comunicato stampa – Recovery: CIDA, lettera a conte “Siamo noi la voce dei manager, ci ascolti”

Roma, 1 dicembre 2020. CIDA e le sue Federazioni si propongono come interlocutori e parti attive nella gestione e nell’attuazione programma NextGenerationEU, sia per valorizzare la cultura manageriale di cui sono portatori, sia per evitare il rischio, concreto, di una governance complicata e poco chiara. E’ quanto scrive Mario Mantovani, presidente di CIDA la…

Comunicato stampa – Pensioni: CIDA, interventi in legge di bilancio tengano conto esigenze di flessibilità

Roma, 14 ottobre 2020. “Gli interventi sulla previdenza da inserire nella prossima legge di bilancio, devono ispirarsi al generale principio l’equità, e conformarsi all’obiettivo di ridurre la rigidità le regole per ac-cedere al pensionamento; regole che vengono ad essere confliggenti con un mercato lavoro che invece chiede maggiore flessibilità. Sì, quindi all’introduzione di forme…

Convegno 8 ottobre: L’insostenibile iniquità del fisco italiano

Come trasformare l’emergenza sanitaria in un’opportunità di cambiamento evitando che la crisi economica sfoci in un’ancora più drammatica crisi democratica? Come impedire che il “prezzo” rilancio gravi sulle spalle di quei (pochi) contribuenti che già versano al fisco ritrovandosi esclusi da agevolazioni e oggetto di proposte di ulteriori tagli o contributi, aumentando la sperequazione…

Comunicato stampa – SMART WORKING: CIDA, superare fase emergenza; ora nuovi modelli organizzativi

Roma, 25 settembre 2020. “Lo smart working è una forma di lavoro con grandi potenzialità, in grado di aumentare la produttività se gestito correttamente: occorre però trasformarlo da strumento di emergenza a una metodologia messa a regime e inserita in un ambito contrattuale”. Lo ha detto Mario Mantovani, presidente di CIDA, la Confederazione dei dirigenti…

Comunicato stampa – PENSIONI: CIDA, sterilizzare ‘effetto covid’ sul PIL; più flessibilità in uscita

Roma, 17 settembre 2020. Bene l’estensione di Opzione Donna e Ape Sociale, sì a valutare il recupero di Ape Volontaria e Aziendale, condivisibili staffetta generazionale e allargamento contratto di espansione, incentivare la previdenza complementare anche in funzione di ammortizzatore sociale, sterilizzare le conseguenze calo pil indotto dal Covid 19, sui futuri assegni…